Quale DNS per il mio dominio?

Il protocollo DNS è forse il più bello ed elegante tra quelli normalmente in uso su Internet. Questo sistema sta rivelando dei punti di debolezza evidenziati dagli ultimi interventi che hanno portato al “sequestro” di nomi a dominio anche in assenza di specifici provvedimenti dell’autorità giudiziaria.

Sarebbe bello un sistema peer-to-peer come qualcuno sta cercando di creare. Di certo non mi piacerebbe l’idea di prendere la Porta 53 come vorrebbe Amazon. Soprattutto dopo il comportamento che questa ha tenuto con Wikileaks (terminando improvvisamente il servizio a seguito di una telefonata di un politico, seppur non un politico qualsiasi)

Amazon, no https?

Ma sono l’unico pirla in giro a cui provoca davvero fastidio il fatto che amazon.it non offra la possibilità di utilizzare https da subito? solo se faccio un ordine? tutti quei discorsi su firesheep, la security, etc etc?

Fare soldi con il blog

Scusate il titolo acchiappa-citrulli, che magari ripetero’ a breve per raccontare dei miei ultimi esperimenti in tema, ma e’ anche il titolo corretto: Daring Fireball, ha messo due link per poter effettuare il pre-ordine di Leopard via Amazon. Qualche centinaio di lettori ha effettuato l’ordine passando da quei link. Risultato: circa 6000 dollari in pochi giorni. Meglio di Adsense no?

Una cosa da non trascurare, per tutti quelli che arrivassero qui mossi da cupidigia o dalla possibilita’ di guadagnare senza fare nulla o quasi: non funziona cosi’, costui è uno dei blogger meglio reputati e stimati per i temi Apple.