Andiamo a votare insieme.

Ci sono bambini che sono vittime di patologie neurologiche complesse, di origine genetica o traumatica. Purtroppo non sono pochi. Sono pochi per le case farmaceutiche che non hanno interesse a sviluppare farmaci per le malattie definite rare (perchè colpiscono meno di una persona ogni 2000!). Purtroppo la migliore, se non unica, cura è la riabilitazione. Una riabilitazione molto complessa.

La TOG (Together to go) è una Onlus milanese che si occupa proprio di curare bambini affetti da lesioni del Sistema Nervoso, o di origine genetica o sviluppatesi nella vita intrauterina o conseguenti a traumi neonatali.

Bambini che hanno deficit motori, cognitivi, comportamentali e di comunicazione per cui l’unica cura efficace è proprio quella riabilitazione che la fondazione TOG cerca di offrire gratuitamente con l’obiettivo di stimolare lo sviluppo della loro personalità e di potenziarne le capacità malgrado la complessità delle patologie.

Una ben nota società di assicurazione ha lanciato un concorso mettendo in palio 50.000 euro che andranno alla storia più votata tra quelle solezionate. Votare costa poco e io nel dubbio consiglio di votare per la bella storia della GOG: quei 50.000 euro moltiplicheranno e tanto il loro valore venale.