QReepy

Massimo dice che I codici QR sono una cagata pazzesca (cit.). Io li ritengo interessanti  e affascinanti. Personalmente non li uso ma li noto spesso e volentieri. Non credo che li utilizzerei mai per “approfondire” il contenuto di un manifesto pubblicitario ma di certo li ho trovati utili al Castello di Vincennes ed altrove. Sono comodissimi quando abbinati a connettività internet ragionevole. Sono inutili ma piacevolissimi, tanto che li ho messi anche sui biglietti da visita che mi sono stampato (aggratis!) qualche tempo fa, tanto per fare l’ubergeek.

Certo che leggere di qualche furbacchione che promette di infilarli anche su di una pietra tombale mi lascia quanto meno… interdetto. Sono pazzi questi americani!