Se 18 anni di prigione vi sembran pochi…

Un uomo del Minnesota è stato scoperto abusare sistematicamente della rete wi-fi dei suoi vicini ed è stato condannato a 18 anni di prigione. Tanti? Pochi? Detta così sembra un’enormità ma di abnorme in questa storia c’è la condotta dell’uomo, ben raccontata su ars technica.