Wired

Mentre molti si lamentano della deriva di Wired in Italia non è che oltreoceano se la passino poi tanto meglio (sia detto con il dovuto rispetto)

(e non è solo questione di una copertina, o dell’impaginazione di un articolo; se scadesse oggi l’abbonamento non credo che rinnoverei e l’ultimo numero giace tuttora nel cellophane…)

5 Replies to “Wired”

  1. Pingback: Wired (by me) | alebaffa's
  2. Quasidot… mi sa che io l’ho giusto scellophanato, ma concordo con te… mi sa che non rinnovo (eppoi a me sta nuova copertina dà un fastidio sui polpastrelli che non si può capire…

  3. Concordo,
    altri due numeri e poi finalmente l’abbonamento a Wired finisce.
    Numero dopo numero è sempre più scadente. Sono davvero scesi in basso con la pubblicazione del libro “internet per la pace”…. campagna di marketing di pessimo gusto.
    Senza contare quante lettere mi sono arrivate per rinnovare l’abbonamento per ulteriori X anni ! Con tutte quelle lettere mandate a caso dopo parlano di ecologia…Wired…ipocriti e fate schifo!

Comments are closed.