Come ho fatto il DVD con le foto delle vacanze

Le vacanze di quest’estate sono valse qualche migliaio di scatti con la mia amata reflex digitale. Parte delle fotografie sono (o saranno) pubblicate su vari servizi online. Per ragioni pratiche voglio però un DVD da poter mostrare ad amici e parenti curiosi e lievemente masochisti. Non avendo mai creato uno slideshow per DVD mi sono messo di buona lena a provare alcuni dei software disponibili ma la delusione, sia nel mondo Linux che in quello Microsoft è stata grande: non c’era nulla che mi permettesse di gestire l’ordine delle foto, la colonna sonora, la divisione in capitoli ed i menu in modo accettabilmente veloce. Non trattandosi di qualche centinaio di scatti la questione velocità ha la sua importanza! Non voglio complicati software di editing digitale (tipo Kino o Kdenlive, per intenderci) ma una cosa un po’ migliore di Windows Movie Maker o Picasa 3. Quello che segue è il racconto di come ho fatto. Il risultato mi è piaciuto e non mi dispiacerebbe se qualcuno dei miei quattro lettori sapesse consigliarmi una soluzione ancora migliore. Per iniziare ho dovuto convertire dal formato RAW in JPEG. In questo ufraw-batch è ottimo. Le foto sono state divise cronologicamente per giornata, per facilità di gestione. A questo punto ho scelto la soluzione del pigro visto che i pochi software che parevano avere qualche chance di soddisfarmi mostravano la corda (per la cronoca ManDVD, QDVDAuthor e DVDStyler). Invece che andare ad utilizzare direttamente ffmpeg ho utilizzato una suite che è quella cui QDVDAuthor si appoggia: dvd-slideshow. Per prima cosa ho creato l’elenco delle fotografie da utilizzare, divise per giornata. C’è ovviamente un simpatico tool che fa il lavoro per bene, dir2slideshow.

Nel mio caso:

dir2slideshow -n '07-21' -t 5 -c 1 07-21/

A questo punto ho apportato poche modifiche al file, aggiungendo all’inizio la colonna sonora ed un titolo:

/var/media/mp3/music/varie/Men At Work - Down Under.mp3:1:fadein:0:fadeout:1
chapter
background:0::black
background:1
fadein:1
title:5:D1.07.21n120 Connor DrivenRoyersford, PA
background:0::black
fadeout:1
background:2
fadein:1

Indicare più di un file musicale significa ottenerne il concatenamento in automatico. Attenzione alla parolina magica chapter: avevo inteso che la sua presenza all’interno del file producesse l’effetto che volevo: ovvero inserimento del marker solo dove indicato e non dopo ogni immagine. Questo è vero se la parola compare all’inizio del file, non dopo la slide del titolo… E’ possibile inserire titoli, sottotitoli, etc. La documentazione sul punto è abbastanza chiara. Una volta soddisfatti da questa sorta di copione non resta che creare il file video (in formato VOB) con dvd-slideshow. Nel mio caso:
dvd-slideshow -n 'Day 1' -f 07-21.txt -w -smp
Controllo quindi che tutto vada bene con xine o mplayer, ad esempio:
xine -g -u 0 "./Day 1.vob"
E’ possibile ottenere un output anche in formato flv, ma nel mio caso il risultato è stato deludente, ma sarebbe stato solo un simpatico di più. Il consiglio è di sperimentare un po’ e magari procedere alla conversione delle immagini alla dimensione dello slideshow ( 720×480 ) con qualche tool più raffinato (ad esempio ImageMagick) in modo da ottenere una qualità migliore (pur con tutti i limiti del formato etc. etc.) Una volta generati tutti i VOB li ho assemblati con dvd-menu. Utilizzando il tema di default e senza troppe pretese mi sono limitato a questo:
dvd-menu -p -t ' Day 1 - Royersford' -t ' Day 2 - Amish' -t ' Day 3 - Philadelphia' -t ' Day 4 - Allentown' -t ' Day 5 - Allentown' -t ' Day 6 - Royersford' -t ' Day 7 - Washington' -t ' Day 8 - Frederick' -t ' Day 9 - Washington' -t ' Day 10 - Baltimore' -t ' Day 11 - Please touch' -t ' Day 12 - New York' -t ' Day 13 - Long Island' -t ' Day 14 - Montauk' -t ' Day 15 - Skaneateles' -t ' Day 16 - Finger Lakes' -t ' Day 17 - Niagara Falls' -t ' Day 18 - Niagara Falls' -t ' Day 20 - Party' -t ' Day 21 - Zoo' -f 'Day 1.xml' -f 'Day 2.xml' -f 'Day 3.xml' -f 'Day 4.xml' -f 'Day 5.xml' -f 'Day 6.xml' -f 'Day 7.xml' -f 'Day 8.xml' -f 'Day 9.xml' -f 'Day 10.xml' -f 'Day 11.xml' -f 'Day 12.xml' -f 'Day 13.xml' -f 'Day 14.xml' -f 'Day 15.xml' -f 'Day 16.xml' -f 'Day 17.xml' -f 'Day 18.xml' -f 'Day 20.xml' -f 'Day 21.xml' -n 'USA 2009 [ 21.07.09 - 11.08.09 ]'
Ulteriore e rapido controllo con xine:
xine -g -u 0 dvd:"`pwd`/dvd_fs/"
e poi via con la creazione del file ISO per la masterizzazione
mkisofs -dvd-video -udf -o dvd.iso dvd_fs
Immagino che i menu si possano fare meglio con altri software (magari quelli citati in precedenza) ed ammetto di non aver speso molto tempo nel cercare di capire come mettere insieme un menu con un tema diverso e/o personalizzato ma lo scopo oramai era raggiunto.

5 Replies to “Come ho fatto il DVD con le foto delle vacanze”

  1. Davvero interssante…io di foto ne ho fatte quasi 300…un poche inutili eh, ma che per mee hanno un alto significato…

    Ciao ciao..Giulia

Comments are closed.