Monstrillo Blu

bluemonster_thumb_2

Avrete forse visto in giro il mostrillo blu di Gaping Void. Si trattava di una sorta di gentile omaggio di quello che forse è uno dei migliori cartoonist della blogopalla ai suoi amici in Microsoft. Un dipendente di Microsoft visse il suo quarto d’ora di pubblicità per essersi tatuato il coso.

Adesso il medesimo vive un ulteriore momento di celebrità di cui avrebbe fatto volentieri a meno (suppongo) essendo tra i 1400 licenziati di Microsoft. Il soggetto in questione dichiara di avere come obiettivo quello di rientrare in Microsoft, di cui dice un gran bene, e dichiara di non voler cancellare il tatuaggio. Ho scoperto che è in buona compagnia: provate a cercare su google!