Welcome on board, Alessandro.

Da quando ho letto della nascita di Alessandro sto pensando ad un post, che pare destinato a restare perennemente in sospeso. Mi emoziona pensare ai nativi del mondo digitale, quelli che il PC (o chissa’ che altro) c’e’ sempre stato. Mai fatto. Come molti altri post che vorrei ma non si trova mai il tempo. Questione di priorita’ direbbe il Maestro Jedi della blogosfera. E allora, dopo aver letto il (bel) post di Elena scrivo queste due righe, perche’ voglio esserci tra quelli che danno un caldo benvenuto ad Alessandro. Per tanti motivi, ed anche perche’ sono sono proprio belli, tutti e tre!

2 Replies to “Welcome on board, Alessandro.”

  1. mi emoziona pensare che in tanti abbiamo fatto un post x ale….

    Nn so…è che nn pensavo che solo attraverso il blog si potesse essere così felici x qlcuno!

Comments are closed.