GMail down? Panico!

Ci sono stati un po’ di problemi diffusi su GMail. In pratica moltissimi hanno lamentato l’impossibilità di accedervi. Qui le cose sono rimaste tranquille, salvo per un account che risultava inaccessibile via http ma tranquillamente disponibile via IMAP. Infatti thunderbird non ha fatto una piega. La cosa interessante pero’ non e’ tanto la piu’ o meno totale inaccessibilita’ di GMail per 45 minuti o giu’ di li’ quanto la velocita’ con cui si sono propagate le richieste di conferma via twitter e friendfeed. Roba che se avessi in mano le chiavi del servizio piazzerei un bel filtro che ti dice “che gmail sia down lo sanno tutti, stai buonino. Il tuo messaggio e’ stato respinto”. Ma non si puo’ fare… 🙂