Morto dal ridere.

Proibito morire. I trasgressori saranno severamente puniti. Il signor Lalanne, sindaco della ridente cittadina pirenaica di Sarpourenx, preso atto della carenza di posti nel locale cimitero ha ben pensato di vietare il decesso, a chiunque non abbia un loculo adatto allo scopo.

L’idea non e’ nuova: il signor Lalanne ha infatti preso contatti con il suo omologo di Cugnaux, autore di un provvedimento analogo rimasto in vigore da novembre scorso fino a meta’ gennaio, quando il divieto di decesso sul suolo comunale e’ stato rimosso. Roba che qualcuno ha rischiato l’infarto apprendendo la notizia.

E’ tutto vero. Via wikio.fr.