See the light

Spero che abbia visto la luce. Jeff Healey è morto all’età di 41 anni (e mentre lo leggo, mentre lo scrivo, non posso non pensare alla mia età). Dicono l’abbia ucciso il cancro alla retina che già gli aveva tolto la vista 40 anni fa.

Suonava la chitarra da seduto, a gambe incrociate. Lo conobbi con Angel Eyes, ma fu la cover di While my guitar gently weeps a meravigliarmi. Perche’ era struggente vederlo suonare, lui non vedente, con la chitarra appoggiata in quel modo. Mi ricordo di averlo sentito suonare con Steve Ray Vaughan. Mi piaceva. Mi dicono che si era dato al jazz e non dubito che abbia fatto bene, anzi benissimo, anche se non ho mai avuto l’opportunita’ di ascoltarlo con calma. Anche se lo ricordo bene anche in Roadhouse Blues.

Ironia della sorte il 22 aprile uscira’ un suo nuovo album. Chissa’. E’ un’altra coincidenza curiosa, e mi fermo qui.

2 Replies to “See the light”

  1. Va bene che è tempo di compleanni, però… non cerchiamo le coincidenze a tutti i costi! 🙂

Comments are closed.