Comcast ed il rapporto con gli utenti

La vicenda di Comcast che inizia a filtrare il traffico (probabilmente con sandvine), bloccando bittorrent e provocando anche danni collaterali non indifferenti (tipo creare problemi al traffico Lotus Notes, mica un p2p piratesco!) ha avuto una notevole eco. Giusto. La questione è particolarmente rilevante sotto il profilo della neutralità della rete (spiluccate il blog di quintarelli se la cosa vi sembra poco importante).

Quello che non vedo altrettanto in evidenza è il fatto che si sta ripetendo la storia del rootkit Sony in termini di comunicazione.  Non vi pare?