Happy days

I giorni del titolo non sono i giorni nostri. Sono quelli del telefilm da cui mi e’ sembrato istintivamente uscire Ludo quando mi è apparso a Genova. Cosi’ quando ieri ho letto la bella intervista di Emanuele Quintarelli ho provato a estrapolarne qualche frase da quotare per una bella citazione + segnalazione (per la serie che diamine! ne parlano tutti e io no?!). Complice l’ora o una lucidita’ persino inferiore al solito ho lasciato perdere. Rimedio ora, anche se non mi viene in mente altro che un pacato “sono proprio d’accordo”.

2 Replies to “Happy days”

  1. Io piu’ che guardarmelo con Ludo farei una bella chiaccherata. Anzi, lo lascerei parlare e ascolterei (e sono logorroico…)

    Il video l’ho intravisto ieri sera ma non mi sono visto, riprovo. E’ che sono poco multimediale di mio 🙂

    ciao, f.

Comments are closed.