Litigioso come un belga

Questa iniziativa di un’azienda belga contro Google me l’ero persa: la ServersCheck BVBA aveva citato Google per i danni derivanti dalle mancate vendite del loro prodotto, facilmente “crackabile” con ricerche ulteriormente facilitate da Google Suggest. I giudici hanno ritenuto che Google non possa essere responsabile per le attività (eventualmente illecite) di terzi.

[ via Infoworld ]