Nonovvio.

Non dedico molto tempo alle letture che mi piacciono. Leggo soprattutto in formato elettronico e difficilmente libri. Faccio un’eccezione per il cyberpunk, che mi affascina comunque, ed e’ quindi comprensibile che leggere su dotcoma compra non ovvio, un romanzo distopico mi ha… convinto. L’ho comprato. Come dicono oltre Manica. L’ho letto di un fiato. Mi e’ mancato un po’ l’inglese baroccheggiante (si potra’ dire?) di Sterling o Gibson. Mi e’ piaciuto tantissimo. Se qualcuno si aggrega per comprarne un po’ per posta sono disponibile che mi farebbe piacere provare a leggerlo su carta e capire l’effetto che fa… come mi fa “strano” pensare che adesso mi e’ piu’ difficile pensare a Simone Brunozzi come ubuntista: magari pensero’ a Solaria, agli oligarchi ed al Giwiki. Curiosi? Andate e leggete!

3 Replies to “Nonovvio.”

Comments are closed.