4 Replies to “GDrive”

  1. E se fosse solo una cosa interna? Che utilizzino un sistema di condivisione e storage piu’ o meno blindato mi pare plausibile: non sono gli ultimi arrivati no?

    Io mi aspetto da tempo un qualche Gdrive mentre mi pare che stiano andando verso una strada diversa: GMail da un lato, poi Picasa, Notebook e Docs… tutti pezzi che si appoggiano a questo GDrive… Metti che domani rilascino un’API per sfruttarlo anche via OpenOffice, metti che davvero Docs possa girare in locale…

    Tanto per creare un po’ di confusione 🙂

Comments are closed.