Basta google bomb?

Uno non fa a tempo a decidere se ridere o piangere della reazione ad un googlebombing in atto da anni che improvvisamente qualche solerte tecnico ci mette una pezza: la biografia italiana del Presidente del Consiglio reca due bei tag dedicati al googlebot: “noindex, nofollow”, cosi’ come da manuale.

La cosa a questo punto mi fa sorridere perche’ la stessa operazione non e’ stata effettuata sulla pagina inglese (e si sa come miserable failure punti ad altri amici del nostro) che quindi si presta tuttora ad operazioni di googlebombing del tipo basso di statura o miserabile fallimento piuttosto che miserabile o fallimento

Dubbio: e se da lunedi’ cambiassero le cose?