Il cellulare uccide.

Soprattutto se e’ in realta’ una calibro 22. C’e’ anche un simpatico filmato dimostrativo.