Aggiornamenti alla GMail

Quando compare l’avviso di novita’ e’ sempre divertente scoprire cosa – quegli insonni! – hanno messo dentro GMail. Questa volta si scoprono:

  1. Auto-save, cosi’ da non perdere quello che si sta scrivendo in caso di crash del browser (a dire il vero ho provato senza successo…)
  2. Esportazione dei contatti in formato CSV, pronti per l’import in qualche mailer
  3. Accesso alla GMail anche dalla Toolbar e dalla home page personalizzata oltre che, pure offline, Google Desktop.

Senza contare l’integrazione con Google Talk che importa automaticamente i contatti e la possibilita’ di utilizzare degli indirizzi personalizzati nel mittente, funzionalita’ implementata in modo tanto semplice quanto efficace. E adesso si attende il GCalendar