Recessione.

Secondo quel covo di penne comuniste intinte nel veleno del complotto filo-sovietico che e’ il Financial Times l’Italia e’ in recessione: per il secondo trimestre consecutivo infatti il PIL e’ sceso (questa volta di mezzo punto). Degno di nota che contemporaneamente la Germania ha marcato un +1.0 che rappresenta il miglior risultato degli ultimi 4 anni. A questo punto il titolo di “malato europeo” puo’ passare all’Italia lasciando il Nord…